Diagnosi dell'allergia

Chiudi

Vi sono numerosi modi nei quali può essere diagnosticata un'allergia. La diagnosi può dipendere dal tipo di allergia e dall'età della persona sottoposta ai test. Per saperne di più sui diversi tipi di test che possono essere utilizzati.

Effettuare una diagnosi
Una diagnosi accurata e tempestiva è importante per permettere un controllo e una gestione dell'allergia adeguati.

La diagnosi di allergia respiratoria è basata solitamente sulla vostra "storia clinica", su un esame fisico e su domande specifiche. Un allergologo può in alcuni casi identificare gli allergeni responsabili già a partire dalla vostra storia clinica e dai sintomi, ma affinché i vostri sintomi siano adeguatamente diagnosticati è necessario effettuare delle prove allergiche.

Cos'è il prick test cutaneo?
Il prick test cutaneo "provoca" una reazione allergica tramite la somministrazione di una minima quantità di allergene nella cute.

Gli allergeni del test sono selezionati in base alla vostra storia clinica e ai vostri sintomi. Una goccia dell'estratto di allergene viene applicata sul braccio e la pelle viene punta con una lancetta, facendo penetrare una quantità molto piccola di allergene nella cute. Se siete allergici, la vostra cute reagirà e noterete qualcosa di molto simile a una puntura di insetto nel sito di applicazione dell'allergene.
Un controllo positivo e un controllo negativo vengono effettuati sempre nello stesso momento. Il controllo positivo è un prick test cutaneo che non contiene allergeni ma istamina, la quale causa sempre una reazione e agisce come controllo.

Lo sapevi che...?

  • Il semplice e rapido prick test cutaneo viene effettuato da medici o infermieri appositamente addestrati e i risultati possono essere ottenuti entro 15-20 minuti.

Quando sono necessarie le analisi del sangue?
Le analisi del sangue possono essere utilizzate da sole o per confermare i risultati del prick test cutaneo. Le analisi del sangue misurano la quantità di anticorpi allergene-specifici (IgE) in un piccolo campione di sangue. Se vengono rilevati elevati livelli di anticorpi specifici verso uno o più allergeni nel sangue ciò significa che siete allergici. Il vostro medico potrebbe decidere di sottoporvi a delle analisi del sangue se avete un eczema grave o un'asma scarsamente controllata, se non potete interrompere l'assunzione degli antistaminici per qualche giorno, o se avete una storia clinica di anafilassi potenzialmente a rischio di vita.

[Link al questionario sulla gravità dell'allergia]

Come vivo io con un'allergia?

- è stato aggiunto alla vostra bacheca.

Raccogli le informazioni che reputi interessanti e salvale tutte in un unico posto. Puoi stampare le informazioni che salvi nella vostra bacheca e portarle con te alla prossima visita dal medico.

Continua a leggere Vai alla Mia bacheca