Il collegamento tra allergia e asma

Chiudi

Un'allergia è la causa dell'asma in circa l'80% dei casi. Per saperne di più sul rapporto tra allergia e asma e su come le allergie possono influenzare la qualità della vita.

Cos'è l'asma?
L'asma è un'infiammazione cronica delle vie respiratorie che causa sintomi come respiro affannoso, respiro sibilante e tosse. L'asma può essere scatenata da un'infezione respiratoria o dall'inquinamento atmosferico, ma in numerosi casi i sintomi dell'asma sono provocati da allergeni come polline, acari della polvere ed epiteli di animale.

La rinite allergica è uno dei più importanti fattori predittivi dello sviluppo e del controllo dell'asma. Una reazione allergica e un attacco di asma sono essenzialmente la stessa cosa, si differenziano solo per la sede in cui si verificano. Poiché le vie respiratorie superiori e inferiori sono collegate, l'infiammazione può diffondersi dal naso (reazione allergica) ai polmoni (attacco di asma).

L'esposizione costante agli allergeni può causare un'infiammazione cronica dei polmoni che condurrà al peggioramento dei sintomi dell'asma col passare del tempo. Più a lungo l'asma viene trascurata, più diventa grave, per cui è importante diagnosticare il prima possibile la rinite allergica e l'asma e iniziare il trattamento.

Cos'è la "marcia allergica"?
I bambini con una forma di allergia possono spesso sviluppare altre forme di allergia nel corso della loro infanzia. Ad esempio, bambini con allergie alimentari in età molto giovane possono sviluppare allergie respiratorie durante la loro crescita. Tale progressione delle malattie allergiche è nota con il nome di "marcia allergica"2. La parola "marcia" sta a indicare che i bambini passano da uno stadio allergico a un altro.

Lo sapevi che...?

  • L'asma e la rinite allergica possono molto spesso coesistere nella stessa persona: in tal caso vengono chiamate allergia respiratoria.
  • La rinite allergica aumenta del 40% la possibilità di prendere un voto più basso durante la sessione estiva degli esami, mentre l'aggiunta di un sedativo può aumentare questa possibilità fino al 70%.

L'impatto delle allergie
Convivere con una o più malattie allergiche può avere un impatto sulla vostra qualità della vita. Nei bambini e nelle persone giovani, le allergie possono avere ripercussioni sul sonno e compromettere l'apprendimento, la memoria e il comportamento. La sonnolenza e gli sbalzi di umore spesso portano i bambini a essere isolati, ottenere bassi profitti scolastici ed essere perfino vittime di bullismo. Negli adulti, le malattie allergiche possono portare a un aumento dei giorni di malattia, a una ridotta produttività lavorativa e a una scarsa concentrazione.

L'Invito all'azione dell'EFA

Come vivo io con un'allergia?

- è stato aggiunto alla vostra bacheca.

Raccogli le informazioni che reputi interessanti e salvale tutte in un unico posto. Puoi stampare le informazioni che salvi nella vostra bacheca e portarle con te alla prossima visita dal medico.

Continua a leggere Vai alla Mia bacheca